L’armonia dei suoni armonici

Se chiediamo a a un musicista che conosce il suo mestiere ed ha una indubbia conoscenza teoretica, quali suoni sceglierebbe fra la gamma di quelli udibili, quale serie egli avrebbe considerato il più naturale, il più semplice e il più pratico materiale per la composizione, risponderebbe dopo averci pensato su un momento che noi vogliamo dire la scala, perché senza la scala non è possibile la musica organizzata.