Suoni armonici

Armonici che passione!

Arieccomi con i suoni armonici, perché come avrete capito, c’ho proprio la fissa…!

Perché mi incuriosisce, mi appassiona e mi avvince il pensiero della origine dei suoni, di quello che chiamiamo musica, sapere come è successo che siamo arrivati a organizzarli e a plasmarli; e del come e perché siano parte integrante della natura. So che l’uomo primitivo non si è svegliato una mattina e uscendo dalla caverna ha esclamato “toh, una scala maggiore e una minore! quasi quasi ci compongo una musica…”.

Read More

Lezioni di musica per grandi e piccini

Sì, va be’, ormai anche i muri la sanno, la frase famosa “io insegnerò tutto fuorché musica”… infatti è una vita che insegno. Musica. E di una cosa mi sono convinta: si può imparare a suonare quando uno meno se l’aspetta; magari non si diventerà un concertista famoso, ma vuoi mettere saper interpretare quegli strani segni e tradurli in movimenti delle dita e in suoni? Un po’ come parlare correttamente il sanscrito!

Read More

L’armonia dei suoni armonici

L’armonia dei suoni armonici

Se chiediamo a a un musicista che conosce il suo mestiere ed ha una indubbia conoscenza teoretica, quali suoni sceglierebbe fra la gamma di quelli udibili, quale serie egli avrebbe considerato il più naturale, il più semplice e il più pratico materiale per la composizione, risponderebbe dopo averci pensato su un momento che noi vogliamo dire la scala, perché senza la scala non è possibile la musica organizzata.

Read More

Carillon: istruzioni per l’uso della propedeutica musicale

Carillon – Propedeutica musicale

Indubbiamente, il Maestro Franco Bignotto è stato un grande nella didattica musicale, l’unico che ho apprezzato nella mia ricerca del “nuovo” in questo settore. Famoso è il suo “Suono subito”, di cui ho già parlato in un altro articolo, ma non bisogna dimenticare un’altra opera, che ha avvicinato alla musica molti bambini: il Carillon, opera di propedeutica musicale.

Read More

Imparare a suonare il pianoforte

Imparare a suonare il pianoforte

Imparare a suonare il pianoforte, o anche un altro strumento (ma io di questo parlo perché è il mio strumento principale), sembra un’impresa prima di tutto adatta solo a un pubblico di giovani, per non dire “bambini”: pensate che da un mio allievo trentenne a Lucca mi sono sentita dire “sono troppo vecchio”… Non gli ho riso sguaiatamente in faccia per non offenderlo, perché mi vedevo tutti in fila gli adulti che mi sono passati davanti in tutta la mia vita di insegnante. Anche ultraottantenni, ne ho avuti, e ne serbo un ricordo meraviglioso. E dovreste vedere lo sguardo di incommensurabile felicità, quando si accorgono di riuscire a suonare! È quello sguardo stracolmo di sentimenti variopinti che dà una ragione alla mia passione per la didattica.

Read More

Beyer 4 mani

N.B.: Dal n. 41 in poi ogni esercizio è preceduto da due misure con suoni che servono a dare il tempo. Nel 41 per Allievo il suono prosegue per tutto l’esercizio.
Beyer – Es. n. 32 a quattro mani
 
Beyer – Es. n. 33 a quattro mani
 
 
 
Beyer – Es. 34 a quattro mani
 
Beyer – Es. 41 a quattro mani
 
Beyer – Es. 42 a quattro mani
 
Beyer – Es. 43 a quattro mani
 
Beyer – Es. 63 a quattro mani

(Il tempo è ad 80 ogni quarto, e viene dato da due misure da 3/4 che precedono l’inizio)

Beyer – Es. 64 a quattro mani

(Il tempo è ad 80 ogni quarto, e viene dato da due misure da 3/4 che precedono l’inizio)

Articolo letto (60) volte

Read More